Traduci

martedì 29 novembre 2016

Delegazione di pace siriana in Irlanda

Mentre Aleppo finalmente intravvede l'alba della pace, il pellegrinaggio di pace in Irlanda dei principali leader religiosi della Siria è molto interessante, perché:

1. E' senza precedenti, non solo in Irlanda, ma anche in tutta l'Europa occidentale durante l'attuale crisi siriana avere una delegazione di Siriani così venerabile. Si tratta di un 'colpo' davvero molto irlandese.

2. Essa mostra una unità di intenti tra musulmani di Siria e capi religiosi cristiani di andare dovunque, anche nella piccola l'Irlanda, l'île derrière l'île (l'isola dietro l'isola), come dicono i francesi, per diffondere il loro messaggio di pace.

3. Mostra che ci sono molte persone in Irlanda, disposte, capaci e determinate ad attivarsi per dare autorevolezza e possibilità ai Siriani, in modi grandi e piccoli , nella loro grande ricerca della pace.

4. Si stabilisce un precedente sia in Irlanda che in Europa, che può e deve essere replicato anche altrove per consentire alla Repubblica araba siriana di tornare alla pace.

5. Le parole del grande Martin Luther King che "alla fine, ricorderemo non le parole dei nostri nemici, ma il silenzio dei nostri amici" hanno ancora un senso, ma non, in questo centenario del 1916, per tutti gli Irlandesi. E che molti di noi, uniti ai nostri coraggiosi alleati in Europa, siamo pienamente in grado di aiutare il popolo siriano ad emergere da questo grande incubo e che il denaro degli Stati del Golfo non può comprare quelli di noi che non sono in vendita. ¡No pasarán!

6. Noi non siamo deboli se crediamo in questi leader religiosi Siriani e venerabili nella loro ricerca della pace. Noi non abbiamo causa più santa.

7. Stiamo organizzando un evento irlandese (ed altri) con la delegazione della Repubblica araba Siriana per il giorno 17 Marzo (festa di San Patrizio) e noi siamo fiduciosi di avere lì una parata per onorare il nostro santo nazionale (e anche di più), così come le donne eroiche e i bambini della Repubblica Siriana i cui sacrifici provano il proverbio irlandese che recita: "non sono quelli che possono infliggere più sofferenze, ma quelli che possono sopportarne di più che prevarranno". Così come compiendo operazioni di soccorso. Così anche i nostri signori medici vedranno come le sanzioni economiche irlandesi, in quale stato deplorabile hanno ridotto i reparti di maternità della Siria.

8. I nostri partner europei e altri sono disposti a inviare medici irlandesi e altri aiuti gratuitamente da Dublino a Damasco, dove gli uffici del Grand Mufti ed i venerabili Patriarchi garantiranno un'equa distribuzione.

Durante questa trasferta dei Patriarchi siriani in agenda ci saranno diversi appuntamenti.

Martedì 29 novembre
Siriaco S. Qurbono: Sua Santità, Ignazio Aphrem II di Antiochia, Patriarca siro-ortodosso di Antiochia, leader spirituale del mondo della Chiesa ortodossa siriaca, celebrerà S Qurbono per i 500 membri della Chiesa Ortodossa Malankarese Giacobita siriana (Chiesa cristiana Giacobita siriana), che è un ramo integrante della Chiesa siro-ortodossa, a Dublino la sera di Martedì 29 novembre.

S. Qurbono: Il siriaco Qurbono è una liturgia che ha le sue radici nella cultura semitica aramaica nella lingua che parlava Gesù e che i siriaci usano ancora per conversare fino ad oggi tra le rovine della città saccheggiata di Ma'lula e altre parti della Repubblica araba siriana, dove sua Santità ha la sua sede. Alcuni dicono che è la più antica di tutte le liturgie cristiane. E' sicuramente tra le più belle e commoventi.

Mercoledì 30 novembre. Trinity College di Dublino.
Sua Santità si unirà ai suoi colleghi religiosi siriani: a sua grazia, il dottor Ahmad Badreddin Hassoun, il Gran Muftì della Siria, Sua Beatitudine Gregorio III Laham, Patriarca di Antiochia e di tutto l'Oriente, e Alessandria e di Gerusalemme, leader spirituale mondiale per la Chiesa cattolica Greco melchita, insieme con il clero di tutte le principali religioni Abramitiche e di altre religioni in una preghiera unita di pace per la Siria. Coristi acclamati di alto livello, accademici del Trinity College, politici, alti rappresentanti del personale medico irlandese e alti membri del corpo diplomatico saranno presenti per questo evento.

Gli altri appuntamenti sono visibili alla pagina

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci il tuo commento. Lo vaglieremo per la sua pubblicazione. Grazie

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.