Traduci

domenica 31 marzo 2013

BUONA E SANTA PASQUA ! CRISTO LUCE DEL MONDO ILLUMINI LE TENEBRE CHE REGNANO SU VASTA PARTE DELLA TERRA !


MESSAGGIO PASQUALE DI PAPA FRANCESCO: 

"E così domandiamo a Gesù risorto, che trasforma la morte in vita, di mutare l’odio in amore, la vendetta in perdono, la guerra in pace. Sì, Cristo è la nostra pace e attraverso di Lui imploriamo pace per il mondo intero. Pace per il Medio Oriente, in particolare tra Israeliani e Palestinesi, che faticano a trovare la strada della concordia, affinché riprendano con coraggio e disponibilità i negoziati per porre fine a un conflitto che dura ormai da troppo tempo. 

Pace in Iraq, perché cessi definitivamente ogni violenza, e, soprattutto, per l’amata Siria, per la sua popolazione ferita dal conflitto e per i numerosi profughi, che attendono aiuto e consolazione. Quanto sangue è stato versato! E quante sofferenze dovranno essere ancora inflitte prima che si riesca a trovare una soluzione politica alla crisi? "



Le quattro sorelle italiane Trappiste di Siria, con il loro cappellano, anche stanotte hanno celebrato la liturgia della veglia pasquale, accendendo con il fuoco nuovo il cero pasquale, e cantando "CRISTO LUCE DEL MONDO.”

Questa piccolissima comunità, protetta dalla sua stessa piccolezza e dal suo isolamento, e la comunità monastica di Mar Yacub di Qara, sono state forse le uniche che hanno iniziato la liturgia Pasquale alle 22 fino a notte inoltrata, in questo angolo di Siria alle porte di Homs, poiché in tutto il territorio siriano ormai più nessuno si azzarda ad uscire quando fa buio.

E' bello pensare che la luce di questo cero illumini idealmente tutta la Siria. Gesù, uscito dal cenacolo dopo l’Ultima Cena con i suoi Apostoli, donando loro gli ultimi ammaestramenti, dice: IO SONO LA VIALA VERITA’, LA VITA.

Ed allora confidiamo in Lui, perché l’umanità si lasci condurre alla verità per avere la vita vera. Lo chiediamo al Risorto, perché coloro che hanno in mano il destino del popolo siriano escano dalle tenebre, nelle quali sono immersi, e tutti i siriani possano passare da un Venerdì Santo che non finisce ad una Pasqua di Resurrezione e di Pace! Che le parole del Papa facciano breccia nei cuori!


BUONA PASQUA! dagli amici di ORA PRO SIRIA

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci il tuo commento. Lo vaglieremo per la sua pubblicazione. Grazie

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.