Traduci

martedì 10 luglio 2012

UNA DOMANDA INTERESSANTE

Siria: una rivolta spontanea o eterodiretta?
Così posta, la domanda è fuorviante: la realtà è più complessa e sfaccettata, come spiega a Confronti Patrick Boylan, che fa parte della Rete NoWar e dell’organizzazione Statunitensi per la pace e la giustizia. Di seguito, all’interno del servizio, altri interventi di testimoni diretti di ciò che sta avvenendo in Siria.
leggi su:
http://www.confronti.net/SERVIZI/siria-una-rivolta-spontanea-o-eterodiretta

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci il tuo commento. Lo vaglieremo per la sua pubblicazione. Grazie

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.