Traduci

giovedì 19 ottobre 2017

In morte del Generale Issam Zahr al Din


Il Generale Issam Zahr el Din della 104° brigata della Guardia repubblicana, ieri è stato ucciso: era un ufficiale dell'esercito siriano che ha combattuto contro i terroristi e difeso la sua patria.
Noi cristiani, come tutti i siriani, lo piangiamo come uomo retto, coraggioso e rispettoso verso tutti i suoi soldati, di qualsiasi fede fossero. Egli non era né alawita nè cristiano nè sunnita nè druso, era un onesto ufficiale siriano che ha dedicato la sua vita per combattere i terroristi e salvare la terra della Siria dal male del wahhabismo. Era un uomo semplice e mai coinvolto in interessi personali o in crimini e massacri, nonostante voi della Unione Europea lo abbiate colpito con le sanzioni.
Ha combattuto per la sua patria in Homs, in Aleppo e negli ultimi tre anni ha guidato la resistenza di Deir-el-Zor contro le ripetute ondate di attacchi di ISIS, sempre in prima linea alla testa dei suoi soldati.... E se ci pensate ha combattuto anche per voi!
Noi cristiani ci uniamo nella preghiera : che Dio abbia pietà del suo spirito puro.

                  Joseph Antabi, cristiano di Damasco

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci il tuo commento. Lo vaglieremo per la sua pubblicazione. Grazie

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.